giorno

Beato Francesco Drzewiecki

Sacerdote orionino, martire


Beato Francesco Drzewiecki - Sacerdote orionino, martire Nato a Zduny, il 26 febbraio 1908, Francesco entrò adolescente nel seminario di Zdunska Wola nella Piccola Opera della Divina Provvidenza di san Luigi Orione. Dopo gli studi liceali e filosofici, nel 1931 andò in Italia, nella Casa madre di Tortona, per il noviziato e gli studi di teologia. Fu ordinato sacerdote il 6 giugno 1936. Operò poi al Piccolo Cottolengo di Genova-Castagna. Ritornato in Polonia nel 1937, fu educatore nel collegio di Zdunska Wola. Nell'estate del 1939 fu chiamato ad occuparsi della parrocchia «Sacro Cuore» e del Piccolo Cottolengo di Wloclawek. Qui lo sorprese la guerra. L'occupazione nazista in Polonia divenne persecuzione religiosa. Il 7 novembre 1939, don Drzewiecki e quasi tutto il clero della diocesi di Wloclawek, compresi i seminaristi e il vescovo, furono arrestati e tradotti in carcere. Internato a Dachau il 14 dicembre 1940, don Franciszek, dopo due anni di stenti, di privazioni, di lavori forzati e di nobile presenza umana e religiosa, fu eliminato perché «invalido a lavorare». Morì il 13 settembre 1942.

Santi venerati nel giorno 10 Agosto

Copyright © 2022 "SantoDiOggi.it"