giorno
Indietro indietro

venerato il 28 Gennaio

 

Beata Gentile Giusti

Madre


Beata Gentile Giusti - Madre Gentile (1471-1530) è data in sposa a un sarto benestante, irascibile e vizioso che la maltratta e giunge a denunciarla per stregoneria. Una volta dimostrata l'infondatezza delle accuse, il marito la abbandona in povertà con due figli, ma la provvidenza la assiste, procurandole ciò che le occorre. Il marito torna a casa anni dopo e trova una moglie che gli è rimasta fedele, ha allevato i figli e continua a pregare per lui. Grazie all'amore di Gentile avviene il miracolo dell'unità familiare e della conversione del marito! Nella sua vedovanza la Beata dona i suoi beni ai poveri e vive di elemosina; svolge opera pacificatrice nelle famiglie divise; ha il dono della profezia e converte i peccatori con il suo esempio di mitezza e pazienza. Sembra che la sua missione sia davvero quella di rendere migliore gli uomini che incontra: Girolamo Maluselli, miscredente e violento, dopo essersi confidato con lei ed aver ascoltato i suoi consigli, cambia vita e diventa sacerdote e così pure Leone, l'unico figlio rimastole.
Copyright © 2022 "SantoDiOggi.it"