giorno
Indietro indietro

venerato il 18 Gennaio

 

Beata Maria Teresa Fasce

Agostiniana


Beata Maria Teresa Fasce - Agostiniana Maria Teresa, nata in una famiglia borghese genovese, lotta con fermezza contro l'opposizione dei genitori prima e delle monache poi, per realizzare il suo fermo desiderio di consacrare la sua vita a Dio nel monastero agostiniano di Cascia, perché così vuole esprimere la sua tenera devozione a santa Rita. Nel 1906 entra nel monastero che ha sognato. Viene eletta Abbadessa nel 1920 e tale resterà per 27 anni, cioè fino alla morte. Innamorata di santa Rita, si fa propagatrice della sua devozione nel mondo, anche grazie al periodico "Dalle api alle rose" che fonda nel 1923; promuove pellegrinaggi; realizza I'"Alveare di santa Rita" per accogliere le piccole orfane. Intanto, sul suo fìsico si accumulano molti malanni: il diabete si somma all'asma, a problemi di cuore e di circolazione al punto da impedirle di camminare e inoltre convive per 27 anni con un tumore al seno (non per nulla adesso viene invocata da chi è assalito da questo male). Si spenge nella mattinata del 18 gennaio del 1947, circondata da una fama di santità, che Giovanni Paolo li ha sancito il 12 ottobre 1997 con la solenne beatificazione.
Copyright © 2022 "SantoDiOggi.it"