giorno
Indietro indietro

venerato il 6 Gennaio

 

Epifania del Signore

Solennità


Epifania del Signore - Solennit√† Nella solennità dell'Epifania si celebra la rivelazione di Dio agli uomini attraverso suo Figlio, Gesù. A Betlemme il Signore parla ai Magi attraverso il mondo visibile: l'armonia degli astri, la luce delle stelle nel firmamento sconfinato sono portatori della presenza di Dio e conducono i magi a Gesù. Così parla Benedetto XVI ai bambini ricoverati al Gemelli in occasione dell'Epifania: «Cari bambini e ragazzi, ho voluto venire a trovarvi anche per fare un po' come i Magi… i Magi portarono a Gesù dei doni - oro, incenso e mirra - per manifestargli adorazione e affetto… Ma vorrei che tutti,adulti e bambini,in questo tempo di Natale, ricordassimo che il più grande regalo l'ha fatto Dio a ciascuno di noi. Guardiamo nella grotta di Betlemme, nel presepe… C'è Maria, c'è Giuseppe, ma soprattutto c'è un bambino, piccolo, bisognoso di attenzione, di cure, di amore: quel bambino è Gesù, quel bambino è Dio stesso che ha voluto venire sulla terra per mostrarci quanto ci vuole bene, è Dio che si è fatto come voi bambino per dirvi che vi è sempre accanto e per dire a ciascuno di noi che ogni bambino porta il suo volto».
Copyright © 2022 "SantoDiOggi.it"