giorno
Indietro indietro

venerato il 19 Settembre

 

Madonna de La Salette


Madonna de La Salette - Il 19 settembre 1846, sul piccolo pianoro del monte Planeau, sopra il villaggio di La Salette, la Vergine Maria (la "Bella Signora"), apparve a due piccoli pastori: Massimino Giraud e Melania Calvat. Presso una piccola sorgente i due videro, su un mucchio di pietre, un globo di luce abbagliante più del sole. Al suo centro apparve una donna, seduta su una pietra con i gomiti appoggiati alle ginocchia, che piangeva sommessamente con il viso fra le mani. La Vergine Maria è apparsa a La Salette per comunicare la sofferenza del Figlio per i peccati degli uomini, ma anche e soprattutto per manifestare la presenza, nel nostro mondo e nella nostra vita, della forza di salvezza che è in Cristo Gesù: viene a supplicarci in lacrime e dice: «Sono qui per annunciarvi un grande messaggio». «La Salette è un messaggio di speranza, in quanto la nostra speranza è sostenuta da colei che è la Madre degli uomini. Le infedeltà, anche se gravi, non sono irrimediabili. La notte del peccato scompare davanti alla luce della misericordia divina» (Giovanni Paolo II).
Copyright © 2022 "SantoDiOggi.it"