giorno
Indietro indietro

venerato il 18 Settembre

 

San Giuseppe da Copertino

Sacerdote


San Giuseppe da Copertino - Sacerdote Giuseppe nacque a Copertino (BR) nel 1603 da famiglia poverissima. Un po' trasognato e distratto, a 16 anni cominciò a fare il calzolaio, ma si rivelò un fallimento. Provò a farsi religioso, ma alcuni ordini lo rifiutarono, mentre i cappuccini, dopo averlo inizialmente accolto come fratello laico, furono costretti ad allontanarlo dopo appena otto mesi perché giudicato "inetto a qualsiasi mansione". Finalmente riuscì a farsi accogliere tra i francescani di Grottella, riuscendo anche a diventare sacerdote, nonostante la sua completa mancanza di predisposizione allo studio. Addetto a umili mansioni, si distinse per lo spirito di preghiera e la grande devozione eucaristica e mariana, uniti alla predilezione per i poveri, i malati e i bambini. L'aspetto più caratteristico e visibile della sua vita spirituale fu il fenomeno soprannaturale delle levitazioni, che gli causò non pochi problemi con i superiori e con le autorità ecclesiastiche, determinandone il ripetuto trasferimento in diversi conventi, per giungere infine a Osimo (Ancona), dove morì nel 1663.
Copyright © 2022 "SantoDiOggi.it"