giorno
Indietro indietro

venerato il 11 Gennaio

 

San Tommaso Placidi da Cori

Sacerdote


San Tommaso Placidi da Cori - Sacerdote Nacque a Cori (Latina) il 4 giugno 1655 e al Battesimo fu chiamato Francesco; già a 14 anni rimase orfano di entrambi i genitori e così, ancora ragazzo, dovette mandare avanti da solo la famiglia. Dopo aver sistemato in modo decoroso le due sorelle, a 22 anni entrò nell'Ordine dei Frati Minori Francescani, nel convento della SS. Trinità in Orvieto, cambiando il suo nome in quello di fra Tommaso. Grande maestro di santità, espertissimo direttore spirituale, fu veduto più volte stare nel confessionale, "dalla mattina fino a sera" digiuno; era molto richiesto per l'assistenza spirituale al letto degli infermi; aveva il dono di riportare la pace serafica fra persone in contrasto e operò per riformare i pubblici costumi. Non volle mai accettare offerte per la celebrazione della santa Messa; per umiltà, giunse perfino a farsi calpestare dai confratelli all'ingresso del refettorio; dimostrò una grande pazienza nel sopportare continue tentazioni nello spirito e una piaga ad una gamba che lo tormentò per quarantanni. Fu canonizzato da papa Giovanni Paolo II il 21 novembre 1999.
Copyright © 2022 "SantoDiOggi.it"