giorno
Indietro indietro

venerato il 15 Gennaio

 

Vergine dei Poveri di Banneux


Vergine dei Poveri di Banneux - Banneux è un piccolo villaggio delle Ardenne, in Belgio. Un piccolo villaggio di gente povera. Una sera del 15 gennaio 1933, una bambina di poco più di undici anni, Manette Beco, sta guardando attraverso i vetri della cucina; all'improvviso vede in giardino la figura di una bella signora. È ritta, immobile, splendente, con le mani giunte e il capo leggermente inclinato verso sinistra. Là piccola non riconosce subito Maria nella bella signora che le è apparsa, ma inizia istintivamente la preghiera del Rosario davanti a lei. Questa è la prima di otto apparizioni ufficializzate dalla Chiesa nel 1949. Nei successivi incontri la Madonna le rivela: «lo sono la Vergine dei Poveri e a tutti coloro che soffrono vengo ad alleviare la sofferenza. Questa sorgente è riservata a tutte le nazioni. Pregate molto!». A Banneux la Madonna addolcirà la sofferenza umana compiendo guarigioni sui corpi malati e nelle anime; la Madre di Dio si fa, dunque, evangelizzatrice e colma di gioia i cuori "poveri" di sé.
Copyright © 2022 "SantoDiOggi.it"